Datamedia: 40% di “sì” all’amnistia

By Michele Di Lollo

ottobre 15, 2013 sondaggi

Quattro italiani su dieci sono favorevoli all’amnistia. E se vi sembrano pochi, fate bene i conti. Il 40,1% di “favorevoli” registrato nell’ultimo sondaggio realizzato da Datamedia Ricerche per “Il Tempo” – a cui si contrappone il 53% di “contrari” (il 5,3% non esprime un’opinione) – sarà pure una minoranza, ma rappresenta un salto in avanti oggettivamente impressionante rispetto agli scorsi anni.

Quando, nel 2009, Datamedia ha realizzato per la prima volta questo tipo di sondaggio, gli italiani favorevoli all’amnistia erano soltanto il 3,2%. E l’anno successivo, pur in crescita, erano ancora il 5,3%. Negli ultimi tre anni, però, è accaduto qualcosa. Saranno state le battaglie dei Radicali di Marco Pannella sulla “giustizia giusta” (che arrivano da lontano, ma che soltanto recentemente hanno ripreso vigore). Sarà stata la percezione, soprattutto in una parte dell’elettorato, dei sempre più frequenti casi di malagiustizia e di accanimento giudiziario denunciati da Silvio Berlusconi e da gran parte del centrodestra.

Saranno state le condanne, ormai quasi quotidiane, che arrivano dall’Europa contro il nostro sistema penale e carcerario. Saranno stati gli appelli del Quirinale o del Vaticano.

(continua su Clandestinoweb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *