Ippodromo Homme de la Guêpe

By Redazione

febbraio 23, 2013 CORSA CLANDESTINA

L’Ippodromo Homme de la Guêpe è un impianto particolarmente prestigioso. Di solito le sue corse vanno in onda sul primo canale nazionale (in seconda serata), con l’analisi delle prestazioni cronometriche dei cavalli nell’approfondimento ippico “Stalla a Stalla”. Homme de la Guêpe è considerata dagli allibratori una pista molto equilibrata, che regala poche emozioni ma con numeri quasi sempre molto solidi.

Nella corsa che si è disputata ieri, valida per la Manche de la Chambre, la scuderia Bien Comun vince abbastanza agevolmente: 32,7” all’arrivo e una gara condotta interamente in testa. Dietro, a poco più di quattro secondi, sfreccia Maison Liberté con i suoi 28 secondi complessivi e con Varenne di poco sopra i 20”.

Terzo è il sorprendente cinque volte stellato Igor Brick che ritocca il suo record stagionale e ferma il cronometro a 20,7”. Ipson de la Boccon non se la passa benissimo ma riesce comunque a portare a casa un dignitoso 11,3″ e ad accedere al riparto dei sacchi di biada.

Bene anche il guatemalteco Galopin du Zacapa che, a differenza di molti altri ippodromi, qui supera l’ostacolo di sbarramento dei 4 secondi e chiude in 4,9”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *