Ippodromo de la Baguette (Chambre)

By Redazione

febbraio 23, 2013 CORSA CLANDESTINA

È una delle ultime corse clandestine della stagione quella che si è svolta ieri, di fronte a un migliaio di spettatori paganti, al prestigioso Ippodromo de la Baguette. Questa è la telecronaca della Manche de la Chambre. Più tardi ci sarà spazio per la Manche de le Senat.

A vincere, all’Ippodromo de la Baguette, è ancora una volta Bien Comun, che corre il miglio con un ottimo 34.4″. A trascinare la scuderia verde è Fan Idole (30.3″), mentre deludono un po’ Gebrazac (3.6″) e i cavalli minori alleati di Pier le Smacchiateur (0.5″).

Ad oltre 6 secondi da Bien Comun, si piazza Maison Liberté che arriva sul traguardo in 28.3″. Varenne trotta decentemente con il suo 20.2″, ma al suo fianco faticano sia il nordista Groom de Bootz (4″) che il destrorso Hirosaka (0.6″). Ottima, invece, la prestazione dell’esordiente Freres Tricolor (2.5″). I cavalli minori della scuderia azzurra racimolano un altro secondo netto.

A lungo in predicato per occupare il terzo gradino del podio, crolla invece nell’ultimo giro la scuderia dei cavalli che partono dal centro dello schieramento, che non va oltre l’11.9″. Ipson de la Boccon si ferma a 8.7″, perdendo quasi due secondi rispetto alla gara corsa una settimana fa. Pessime, poi, le performance di Ipson de Mormal (2.5″) e Ipson de Tullien (0.7″). 

Chi, sul podio, ci sale di gran carriera, è invece il cinque volte stellato Igor Brick, che chiude in 20 secondi netti, stracciando ogni record personale ottenuto all’Ippodromo de la Baguette e migliorandosi di quasi tre secondi in sette giorni.

Manca clamorosamente il risultato necessario per superare l’ostacolo di sbarramento il guatemalteco Galopin du Zacapa, che chiude in 3.3″ dopo essere stato a lungo al di sopra della soglia dei 4 secondi. Chiudono lo schieramento i cavalli minori che, tutti insieme, raccolgono appena un paio di secondi. Tra loro, con un finale malinconico, l’ex promessa Non aux Declin.

ORDINE D’ARRIVO (tra parentesi i sacchi di biada previsti):

Fan Idole 30.3″ (298)
Gebrazac 3.6″ (37)
Altri Bien Comun 0.5″ (5)
TOTALE Bien Comun 34.4″ (340)

Varenne 20.2″ (101)
Groom de Bootz 4″ (18)
Freres Tricolor 2.5″ (11)
Hirosaka 0.6″ (-)
Altri Maison Liberté 1″ (-)
TOTALE Maison Liberté 28.3″ (130)

Igor Brick 20″ (92)

Ipson de la Boccon 8.7″ (40)
Ipson de Mormal 2.5″ (11)
Ipson de Tullien 0.7″ (4)
TOTALE Ipson 11.9″ (55)

Galopin du Zacapa 3.3″ (-)

Altre scuderie 2.1″ (-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *