Ippodromo di San Nicola

By Redazione

febbraio 19, 2013 CORSA CLANDESTINA

Nei giorni scorsi via abbiamo raccontato della corsa clandestina svoltasi all’Ippodromo di San Nicola. Poco dopo, oltre alla Manche de la Chambre, si è corsa anche quella de le Senat, con risultati di tutto rispetto. . Senza entrare troppo nel dettaglio, ci limitiamo a riportare i tempi totali delle scuderie: Bien Comun chiude in 37″, con quattro secondi di vantaggio su Maison Liberté (33″). Terza piazza per il cinque volte stellato Igor Brick (14″), che sopravanza piuttosto nettamente Ipson de la Boccon (10,5″). Lontano Galopin du Zacapa (3,5″).

Tra i singoli cavalli guidano la corsa Fan Idole con 32,5 secondi e Varenne con 24 secondi. Dietro, molto staccati, tutti gli altri. Qui la Manche è un po’ più complessa e i tempi che contano sono quelli delle singole corse regionali, di cui vi racconteremo nel dettaglio. Lo strano meccanismo di questa corsa prevede anche che ai cavalli non vengano assegnate medaglie ma sacchi di biada. Andiamo quindi con ordine a vedere quanti sacchi si portano a casa le scuderie.

Varenne 81 sacchi
Groom de Bootz 12 sacchi
Altri 1 sacco
Maison Liberté 94 sacchi

Ipson de la Boccon 20 sacchi

Fan Idole 134 sacchi
Gebrazac 10 sacchi
Bien Comun 144 sacchi

Igor Brick 43 sacchi

Tutti gli altri cavalli non prendono alcun sacco di biada, anche se dobbiamo avvisarvi subito che qui non vengono conteggiati né i sacchi di biada importati dall’estero (siamo per il Made in Italy, noi!) né i sacchi di biada raccolti nel Grand Prix del Trentino Alto Adige e in quello della Val d’Aosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *