Medie: Pdl in calo

By Michele Di Lollo

ottobre 15, 2012 politica

Tornano le medie di Notapolitica.it e come tutte le settimane il nostro sito ripropone gli aggiornamenti dei sondaggi registrati dai principali istituti italiani.

Iniziando dagli schieramenti di centrodestra, notiamo che rispetto a sette giorni fa il trend è sceso esattamente di mezzo punto percentuale. Dal 27,5% si passa al 27 con il Pdl (-0,9%) che perde il numero maggiore di consensi. In particolare possiamo osservare che tra le varie società di rilevazione prese in considerazione, è Lorien a far segnare il miglior punteggio (19,7%). Rispetto a questi ultimi dati, gli altri sondaggisti si mantengono su una linea che si distanzia di poco dal 16%. Gli altri partiti del centrodestra sono su punteggi nettamente inferiori: Lega Nord (5,9%) perde 0,4 punti – con SpinCon che fa registrare il picco più alto rispetto agli altri (7,1%), mentre La Destra di Storace (2,5%) cala di appena un decimo.

Al centro la situazione è nettamente diversa. Numeri più bassi e una media generale che cresce di uno 0,1% (9,8%). Futuro e Libertà per l’Italia tocca quota 2,5 per cento – un più 0,2 rispetto a sette giorni fa – mentre l’Udc di Casini resta immobile a quota 6,5%. Tra i partiti minori, Mpa e Api non sfondano lo 0,5%. Il partito di Lombardo si conferma allo 0,4%, Rutelli e i suoi invece crescono di un decimo (0,5%). Da queste parti il dato che balza agli occhi è quello di Demopolis che fa registrare un singolare 7,9% per l’Unione di Centro.

Il centrosinistra in quest’ultima settimana cresce dello 0,3%, passando dal 42,3 al 42%. Il Pd resta sostanzialmente stabile (26,8%) e da rilevare il dato rilevato da Ipsos. L’istituto che elabora sondaggi per la trasmissione Ballarò tocca il 28,5%. Cinque virgola otto percento è il dato relativo all’Idv di Di Pietro (-0,1%). In crescita, seppur limitata, la Federazione delle Sinistre 2,4% (+0,2%); resta uguale a una settimana fa Sel (5,6%).

Tra i partiti indipendenti rispetto alle due coalizioni maggiori, la Lista Bonino-Pannella si attesta all’1,3% (-0,2), mentre il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo (17,2%) sale di un punto e mezzo. Per quanto riguarda quest’ultimo partito il dato di Swg è nettamente sopra la media: tocca il 19,4%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *