Sondaggi: le medie di NotaPolitica

By Redazione

luglio 15, 2012 politica

Questa settimana le medie di Notapolitica.it mostrano un centrodestra in ripresa. Le forze politiche vicine al Pdl, se legate da un’alleanza, otterrebbero in totale il 27,1% dei consensi: +1% rispetto alle ultime analisi. Il partito fondato da Silvio Berlusconi cresce dello 0,4 per cento e si attesta al 18,5%. Segnano miglioramenti anche Lega Nord (4,9%) e La Destra (2,6%), rispettivamente dello 0,3 e dello 0,1%. I partiti minori (+0,2%) passano dallo 0,9 all’1,1%.

Leggera flessione per il centro. Da queste parti l’unico schieramento lievemente in salita (+01%) è l’Mpa che raggiunge lo 0,4%. Cedono tutti gli altri. Futuro e Libertà per l’Italia cala di un decimo e si ferma al 2,5%, mentre l’Udc di Pier Ferdinando Casini (6,3%) perde lo 0,4%. Resta stabile l’Api che replica lo 0,3% di sette giorni fa.

Anche il centrosinistra (+0,3%) cresce, ma in modo meno evidente del centrodestra. Dal 42,1% sale al 42,4. Il Partito democratico conquista delle posizioni, passando dal 24,7 al 25,3%. Più zero virgola sei per cento. Male l’Idv: il partito di Antonio Di Pietro perde lo 0,4% e si attesta al 6,2. Sel e Federazione delle sinistre non fanno registrare alcuna variazione e si confermano al 6 e al 2,8%.

Continua la discesa per il Movimento Cinque Stelle. Grillo e i suoi lasciano per strada un altro punto decimale e ripiegano al 17,5%. Stesso trend negativo per la Lista Bonino Pannella (-0,1%) che cala all’1,7 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *