Palermo: davanti i fantini “sinistri”

By Redazione

maggio 4, 2012 politica

Il sole e la polvere sferzano il barocco ippodromo di Palermo. Nel fine settimana che si affaccia sull’estate, gli allibratori del mercato nero stanno affinando le ultime quote prima delle corse clandestine, di scena tra domani e dopodomani. Sono le scuderie di Max Coast e di Alexandre Allacoque ad avere in mano le cifre più scottanti, che ingolosiscono gli scommettitori di tutta l’isola.

Le quote fornite dagli esperti di entrambe le scuderie coincidono in gran parte, e danno un’idea abbastanza precisa dello stato di salute dei fantini ai nastri di partenza. Il favorito sembra essere il grande veterano degli ippodromi dell’isola. Luc D’Orleans, su cento ipotetiche possibilità di vittoria, viene quotato tra le 23 e le 26. Un risultato che gli consentirebbe di qualificarsi alle finalissime che si terranno fra due settimane. Già più volte vincitore nell’ippodromo del capoluogo siciliano, Luc D’Orleans aveva annunciato di non volersi più presentare ai margini della pista. La sfida al suo blasone, lanciatagli dal giovane e sfrontato Fabrice de Gattopard l’ha portato a tornare sui propri passi.

A sentire i preoccupatissimi allibratori di Coast e Allacoque, sarebbe proprio l’esordiente de Gattopard a contendere il taglio del nastro d’arrivo a D’Orleans. Avrebbe tra le 19 e le 22 possibilità su cento di vincere. Arrivando ad un’incollatura dal frontrunner, otterrebbe comunque il secondo lasciapassare per le finali di fine maggio. In difficoltà Max Coast. Un promettente fantino, a detta di tutti, penalizzato dai continui avvicendamenti nella composizione della sua scuderia. Gli esperti che lo coadiuvano gli danno tra le 17 e le 20 possibilità su cento di aggiudicarsi la vittoria. O comunque un posto al sole fra quindici giorni. Ma ce la dovrà mettere tutta per colmare il gap di forma che lo divide, ad oggi, da de Gattopard. Ancora più indietro Alexandre Allacoque.

Abbandonato da parte del proprio staff, che si è trasferito al fianco di Coast, viene indicato in uno stato di forma non esaltante. Avrebbe tra le 13 e le 16 possibilità di vincere. Servirà un miracolo per qualificarsi alle finalissime. Ma arrivare terzo, visto come si sono messe le cose, potrebbe essere un risultato soddisfacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *