Verospread: altro che Mundial

By Redazione

gennaio 30, 2012 politica

Parliamo di impiantistica sportiva nel vero spread di oggi. A confronto Enna e Wolfsperg (da non confondere con Wolfspurg, divenuta famosa per la BundesLiga vinta nel 2009).

Subito numeri a confronto per presentare le due città. Quella siciliana ha un’estensione di 355 Km², il numero di abitanti è 25 mila. Poca differenza rispetto alla cittadina tedesca, situata tra le montagne Koralpe- e Saualpe. Venticinque mila abitanti distribuiti in 278 Km².

Fin qui nessuna differenza, ma ancora per poco. Wolfsperg infatti vanta uno stadio moderno ed in perfette condizioni con manto erboso curato ed impeccabile. Inoltre ci sono altri 3 campi di calcio comunali, oltre quelli di volley, tennis, basket, la pista di atletica leggera, la piscina olimpionica con vasca a 50 mt, la vasca per i tuffi, quella per i bambini e per i neonati. Ed ancora il centro ippico e l’impianto per il tempo libero.

Enna invece si presenta con lo stadio Gaeta costruito nel 1930, in terra battuta e con la tribuna inagibile. Il palasport, che in realtà è una palestra coi gradoni, chiusa per assenza della documentazione antincendio, il campo di Pergusa chiuso e riaperto ma senza possibilità per il pubblico di assistere alle gare. Chiusa, senza possibilità di riapertura, la palestra ex casa del tennis tavolo. Funzionano benino la piscina e la pista di atletica.

Totale 15 a 2 per Wolsperg. Ecco il vero spread.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *