Corsa Clandestina. GP di Milano/2

By Redazione

maggio 3, 2011 politica

San Walter Giuliano è un ippodromo ostico, anche se ti chiami Morattenne e corri il Grand Prix di Milano. La purosangue milanese stenta su uno dei principali ippodromi nazionali e non va oltre un debole 46. Poco, troppo poco, per staccare il coriaceo Fan Pisapie che, partendo molto a sinistra, riesce facilmente ad avvantaggiarsi su un circuito come questo. Un egregio 40 tondo tondo e un tempo finale che il puledro bardato di rosso non aveva mai fatto registrare da inizio stagione. Benino anche Ipson de Palmer che finisce il miglio in 7, lasciandosi dietro un sempre vivace Jag de Calais, capace di far segnare il suo record di stagione a 4.

 

ORDINE D’ARRIVO PROVVISORIO
Morattenne 46
Fan Pisapie 40
Ipson de Palmer 7
Jag de Calais 4

* Se siete a conoscenza di telecronache affidabili di corse clandestine, potete comunicarle all’indirizzo redazione[at]notapolitica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *