Corsa Clandestina GP di Trieste

By Redazione

maggio 1, 2011 politica

Il Grand Prix di Trieste è in assoluto il più combattuto. In vista della gara del 15-16 maggio si fronteggiano negli ippodromi clandestini ben 10 concorrenti. Qui ne abbiamo cronometrati soltanto 6 e la situazione appare già decisamente intricata. Quel che è certo è che servirà un giro di spareggio tra i primi due fantini, considerato che i distacchi registrati nel primo round saranno minimi.

In questa corsa, effettuata all’Ippodromo del Nord-Est, arriva primo l’azzurro Antonienne (39), seguito a sole 7 lunghezze da Fan Cosolin, in ottima forma nonostante la stazza. Terzo un soprendente Bandellhaka (già nella stessa scuderia di Antonienne, ma uscito dopo una lite con l’allora fantino) che incitato da un pubblico entusiasta riesce ad andare vicinissimo alla doppia cifra e si candida per essere l’ago della bilancia nel giro di spareggio. Dietro di lui trotta senza grosse pretese il nordico Groom de Fedrig, che ferma il cronometro a 8 e si appresta a tirare la volata al compagno di sempre Antonienne. Male i cavalli che corrono divisi al centro: Ipson de Mormal Sasque arriva appena al 3, mentre Ipson de Tullien Leblanche è di poco sopra il 4, nonostante l’appoggio del locale Ipson de Menie.

ORDINE D’ARRIVO PROVVISORIO
Antonienne 39
Fan Cosolin 32
Groom de Fedrig 8
Ipson de Tullien Leblanche 4
Ipson de Mormal Sasque 3
Bandellhaka 9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *